Home » News » 4 idee per la posa dei pavimenti

4 idee per la posa dei pavimenti

Posa a correre

La posa più classica è quella a correre e i listelli di legno sono posati sempre nello stesso verso, partendo dall’angolo opposto a dove sta l’entrata della stanza. Si parte da un alto del muro e si arriva a quello opposto: la tavola sarà di sicuro più lunga e perciò va tagliata a filo. Prè crea un disegno più bello, quando si parte con la seconda fila si taglia il primo listello perché non vi sia lo stesso schema di taglio affinché le venature e i nodi naturali del legno siano messi in risalto.

Posa a cassero regolare

Simile alla posa a correre, è il cassero regolare. In questo caso, si effettuano dei tagli sempre uguali sulle assi al fine di avere un disegno delle fughe più regolari. È consigliabile fare questo tipo di posa su delle offerte parquet prefinito che non hanno troppo venature ma sono di un’essenza di lego senza troppi nodi e con un colore uniforme.

Posa a spina di pesce

La spina di pesce è un tipo di posa che è davvero molto diffusa ed anche piuttosto facile da realizzare. In questo particolare caso, i listelli sono disposti a 90° e la testa di un listello va a finire nel fianco dell’altro listello. Le assi per la posa a spina di pesce possono essere sia di grandi dimensioni che più piccole.

Disegni e contorni

Vi è anche la possibilità di fare delle pose più particolari con le offerte parquet prefinito che si posa in maniera molto semplice. Si può dividere la superficie in quadrati e sistemare i listelli in uno in modo verticale e nell’altro in modo orizzontale per andare a creare una specie di scacchiera. Meglio fare questo lavoro con listelli di piccole dimensioni altrimenti non risulterebbe bello. Infine, è ance possibile posare un contorno: lungo tutto il perimento della stanza si posa i listelli per fare una cornice. All’interno della cornice poi si può far la posa che si preferisce per un effetto davvero elegante e raffinato.